I vantaggi fiscali del noleggio a lungo termine per agenti e rappresentanti

agente di commercio

I vantaggi fiscali del noleggio a lungo termine per agenti e rappresentanti

Facebooklinkedinmail

Il noleggio a lungo termine è fiscalmente molto vantaggioso per gli agenti commercio, ma dal 2017 lo è ancora di più.

L’autovettura è per gli agenti di commercio e i rappresentanti uno strumento di lavoro, un ufficio mobile fondamentale per raggiungere i clienti e per svolgere le proprie attività nel modo più efficiente possibile e in tutta sicurezza, ma è anche una spesa importante. La Legge di Bilancio 2017 ha inserito nuove agevolazioni per queste categorie di lavoratori in materia di deducibilità dei canoni di noleggio delle auto sia per il breve che per il lungo periodo.

Sul TIUR, il Testo Unico delle Imposte sui Redditi, il noleggio a lungo termine era già stato regolamentato, ma la nuova Legge di Stabilità è intervenuta per modificare in modo vantaggioso i limiti di questa voce in uscita. Infatti, lasciando invariata la percentuale di deducibilità, pari all’80%, quello che cambia, a partire dal 1 gennaio 2017, è il costo massimo che può essere portato a deduzione che passa da 3.615,20 euro a 5.164,57 euro.

Nella nuova normativa c’è un cambiamento anche nella quota che può essere sottratta dal reddito per l’acquisto di auto da parte di rappresentanti o agenti di commercio . Il limite massimo aumenta fino a 25.822,84 euro, il 43% in più rispetto ai precedenti 18.075,99 euro. Questa cifra resta, invece, invariata per altri contribuenti come coloro che utilizzano tali mezzi di trasporto nell’esercizio di imprese, arti e professioni.

Anche le spese accessorie, nei casi di contratto per il noleggio a lungo termine, possono rientrare e ottenere la deduzione dell’80%, senza alcun limite previsto. Tra queste voci ci sono: la manutenzione ordinaria e straordinaria del veicolo, il soccorso stradale e la richiesta dell’auto di cortesia, la sostituzione delle gomme, l’assicurazione, l’immatricolazione e anche la tassa di proprietà e il bollo auto.

Un altro importante elemento, che rende ancora più vantaggioso il noleggio di auto a livello fiscale per gli agenti e i rappresentanti, è la detraibilità dell’IVA al 100% sul costo sostenuto per questa voce di spesa.

 

Prospetto :

 

Fino al 31.12.2016 A partire dal 1° gennaio 2017
AUTO AGENTI E RAPPRESENTANTI – percentuale di deducibilità 80% 80%
ACQUISTO AUTO AGENTI E RAPPRESENTANTI – costo massimo deducibile 25.822,84 25.822,84
AUTO IN NOLEGGIO E LOCAZIONE AGENTI E RAPPRESENTATI – costo massimo deducibile 3.615,20 5.164,57

 

Esempio :

 

AUTO IN NOLEGGIO AGENTE CON COSTO DI EURO 5.000.

 

DEDUCIBILITA’ FINO AL 31.12.2016 A PARTIRE DAL 1° GENNAIO 2017
80% di 3.615,20 = 2.892,16 80% * 5.000 = 4.000

 

 

 

Riassumendo :

Essenzialmente il noleggio a lungo termine è stato già ampiamente regolato dall’art. 164 comma 1, lettera b) del TUIR, ma la Legge di Bilancio 2017 è intervenuta a modifica del suddetto articolo del TUIR.

Il comma 37 art. 1 della Legge di Bilancio stabilisce che, in materia di deducibilità dei canoni di noleggio a lungo termine, sale a 5.164,57 euro il limite annuo alla deducibilità dei costi di locazione e noleggio per i mezzi di agenti o rappresentanti di commercio. Mentre fissa a 25.822,84 euro il limite di importo deducibile per acquisto e leasing di autovetture utilizzate da agenti e rappresentanti di commercio.

 

Facebooklinkedinmail

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Back to top

Per continuare la navigazione sul sito è necessario accettare la Privacy Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi